Specialità della cucina romana

ANTIPASTI

Supplì al telefono

suppli al telefono romaPolpette di riso al pomodoro con un cuore di mozzarella fuso. La polpetta viene ricoperta di pan grattato e fritta. Ottimo antipasto da accompagnare con la pizza.
 
 
 
Fiori di zucca fritti

fiori di zucca roma
Fiori di zucca ripieni di mozzarella e alici, ricoperti di una pastella con farina e acqua e poi fritti. Deliziosi!
 
 
 
 
Bruschetta

piatti speciali cucina romana
Questa la sia conosce in tutta Italia, ma a Roma si trova in quasi tutti i ristoranti e le pizzerie. Il pane bruscato viene ricoperto da pomodori oppure da salse di olive, carciofi, melanzane e chi più ne ha più ne metta.




PRIMI PIATTI

L’amatriciana

amatriciana cucina romanaLa pasta più adatta sono senz’altro i bucatini. La pasta all’amatriciana in realtà è originaria di Amatrice, ma è diffusissima in tutto il Lazio. Il sugo è fatto con pomodoro, guanciale e pecorino.

La Carbonara

Buonissima, la carbonara può essere servita con spaghetti o rigatoni. La salsa è composta da uova, pepe, parmigiano, pecorino e guanciale croccante.
 
 
 
 
Cacio e Pepe

cacio e pepe cucina romana
Ottima la cremina composta da tanto pecorino, pepe e olio. Questo piatto non vi lascerà indifferenti.
 
 
 
 
 
 
La Gricia

gricia cucina romana
La pasta alla Gricia non è nient’altro che una Carbonara senza uovo. Il pepe, il pecorino ed il guanciale croccante le danno un sapore deciso e indimenticabile.
 
 
 

Ajo, ojo e peperoncino (aglio, olio e peperoncino)

ajo ojo e peperoncino
Questa i romani più che altro la fanno a casa, magari come spuntino di mezzanotte. La pasta viene mantecata in padella con aglio, olio e peperoncino.
 
 

 

 

  

SECONDI PIATTI

Porchetta


specialita cucina romana porchetta
Piatto tipico dell’Italia centrale, la porchetta è un maiale intero disossato, farcito con erbe aromatiche e cotto al forno. La carne è tenera e saporita mentre la crosta è dorata e croccante. La porchetta migliore si trova nei dintorni della capitale, ai castelli romani.

 
Coda alla vaccinara

cucina romana coda alla vaccinara
Questa specialità è fata con la coda di bue cotta in umido con la salsa di pomodoro e verdure. Il sugo viene usato anche per condire la pasta.

 
 
 
 
Pajata

specialita cucina romana pajata
In italiano corretto si chiamerebbe Pagliata. Si tratta dell’intestino tenue del vitellino da latte o del bue, che viene utilizzato per la preparazione di una salsa di pomodoro per condire la pasta. Il sapore è acre e forte.
 
 
 
 
Trippa alla romana

specialita trippa alla romana
È un secondo piuttosto sostanzioso realizzato con trippa, pomodoro, pecorino e mentuccia.
 
 
 
 
 
 
Saltimbocca alla romana

saltimbocca alla romana
Ottimi rapidi da mangiare in un sol boccone i salti in bocca alla romana si compongono di una fetta di carne di vitello guarnita con prosciutto e salvia. Il tutto viene poi infarinato e cotto in padella con una sfumata di vino.
 
 
 
 
Coratella coi carciofi

coratella coi carciofi roma
Questo termine indica le interiora degli animali di piccola taglia cucinate in umido con verdure tipo i carciofi o cipolle.
 
 
 
 
Abbacchio

specialita cucina romana abbacchio
Cotto al forno o fritto l’abbacchio, o meglio, l’agnello a Roma non può mancare. Lo troverete in quasi tutti i ristoranti con cucina tipica romana.
 
 
 
 
 
 
 
Lumache alla romana

piatto lumache alla romana
Non tutti le amano, ma è senz’altro un piatto tipico della cucina povera romana. Le lumache vengono cotte in umido con della salsa di pomodoro ed acquisiscono un sapore unico.
 

 

 


PIZZA


pizza alla romanaLa pizza alla romana, contrariamente a quella napoletana, è più fina e croccante. A Roma potrete trovare entrambe, ma la più diffusa è sicuramente la romana.

 



CONTORNI

Carciofo alla guidìa

carciofo alla giudia roma
A Roma si può trovare nei ristoranti tipici, ma in particolare nel ghetto (zona ebraica vicino a Largo di Torre Argentina) visto che si tratta di una specialità guidaico-romanesca. La ricetta originale consiste in una frittura di carciofi.

 
 
Puntarelle

specialita cucina romana puntarelle
Purtroppo si trovano solo d’inverno, ma le puntarelle alla romana sono un ottimo contorno. Si tratta della parte finale della cicoria dalla quale si ricava un’insalata croccante condita con olio, aglio, aceto e alici.
 
 
 
Fagioli con le cotiche

fagioli con le cotiche roma
Un altro piatto tipico della cucina povera. I fagioli con le cotiche sono cotti in umido e mischiano il sapore dei fagioli con quello della carne di maiale.
 
 
 
 
 

 

  DOLCI

Bigné di San Giuseppe

bigne di san giuseppe roma
Questi bigné ripieni di crema si possono trovare fritti o al forno e vengono realizzati per la festa del papà. È possibile trovarli solo in quel periodo in quasi tutte le pasticcerie.
 
 
 
 
Maritozzo con la panna

maritozzo con la panna roma
Potete farci colazione oppure mangiarne uno all’uscita dalla discoteca. Il maritozzo con la panna è un soffice bignè ripieno di panna leggermente zuccherata.
 
 
 
 
 
Frappe e castagnole

frappe e castagnole roma carnevale
Entrambe sono delle specialità dolci del periodo di carnevale. Le frappe si chiamano in tanti modi diversi in tutta Italia: dalle chiacchiere alle bugie tutte sono fatte più o meno nello stesso modo, ma ricoperte con delizie diverse. Si tratta di sfoglie di pasta fitte con zucchero, cioccolato ecc. Le castagnole invece sono dei piccoli dolci che sembrano biscotti molto friabili ricoperti di zucchero. Anche queste si trovano in molti gusti diversi.

Viaggio a roma con Tourastico