Pantheon

pantheon roma

La parola greca Pantheon identifica un edificio dedicato al culto di tutti gli dei. Il Pantheon fu costruito sui resti di un tempio del 27 a.C., che poi nel 609 d.C. fu consacrato come chiesa cristiana: Santa Maria ad Martyres.

Il Pantheon, come lo conosciamo oggi, fu fatto costruire dall’imperatore Adriano tra il 118 ed il 128 d.C. dopo che gli incendi, avvenuti qualche decennio prima, avevano danneggiato la costruzione precedente. Nel 1870, il Pantheon divenne il sacrario dei re d’Italia accogliendo le spoglie di Vittorio Emanuele II, Umberto I e Margherita di Savoia.

Entrando e alzando gli occhi vedrete subito l’oculus, un’apertura circolare che permette alla luce di entrare e illuminare l’intero Pantheon. Si tratta di un particolare sistema d’illuminazione che permetteva di sfruttare al massimo la luce naturale per illuminare grandi spazi. Un’altra peculiarità del Pantheon è senz’altro la sua forma perfettamente sferica. In effetti, l’altezza dell’edificio è perfettamente uguale al suo diametro.

Vicino alla piazza della rotonda, dove si affaccia il Pantheon, troverete molti ristoranti dove potrete mangiare un boccone.



orari pantheon roma

Orari di apertura del Pantheon

Entrata gratuita

Aperto tutti i giorni feriali dalle 9.00 alle 19.30.
Domenica: dalle 9.00 alle ore 18.00.
Aperto nei giorni festivi infrasettimanali dalle 9.00 alle 13.00

Chiuso: 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre


 informazioni pantheon roma

Vicino al Pantheon


Piazza Navona
– 450m
Piazza della Minerva – 170m
Piazza Colonna
– 450m
Largo di Torre Argentina
– 450m


Santa Maria sopra Minerva
- 170m
San Luigi dei Francesi
- 210m
Sant'Ignazio in Loyola in Campo Marzio - 240m
Santa Maria in Aracoeli
- 650m


Roseto comunal
e –  650m


Via del Corso
 – 1km

 


come arrivare al pantheon roma

Come arrivare al Pantheon

Tram 8
Bus 30, 40, 46, 62, 63, 64, 70, 81, 87, 271, 492, 571, 628, 630, 780, 916



mangiare vicino al pantheon roma

Mangiare vicino al Pantheon

Le palme
(Via della Maddalena 19-23)
Più di 100 gusti di gelato, mousse e sorbetti a due passi dal Pantheon

Grom
(Via Agonale 3)
Uno dei gelati artigianali più buoni di Roma. Troverete quasi sempre la fila, ma ne vale la pena.

Caffè Sant’Eustachio
(Piazza Sant’Eustachio)
Conosciuto come il miglior caffè di Roma.

Tazza d’oro
(Via degli Orfani)
Ottimo caffè!

Gran Caffè La Caffettiera
(Piazza di Pietra 65)
Un caffè da non perdere.

Maccheroni
(Piazza delle Coppelle 44)
Si mangia di tutto, ma noi consigliamo i primi piatti. 15-20€

Viaggio a roma con Tourastico